F

Feniletilammina
È una anfetamina naturale che si accumula nel sistema limbico, cioè il centro emozionale del cervello.

Ficocianine
Pigmento presente nelle Cianoficee.

Fisiologia
Scienza che studia le funzioni e le attività in condizioni normali degli organismi viventi vegetali e animali, quelle dei singoli organi e apparati che li compongono e le cause, i fenomeni e le leggi che sono alla base di tale funzionamento.

Fitoterapia
Pratica terapeutica che si avvale di prodotti medicinali la cui sostanza attiva è costituita esclusivamente da una droga o da una preparazione vegetale. Le sostanze attive vegetali si distinguono per essere delle miscele complesse di composti chimici (fitocomplessi) e non da singoli composti chimici come avviene nel caso della maggioranza dei farmaci attualmente in uso (farmaci monomolecolari); da ciò deriva che i farmaci vegetali possiedono delle caratteristiche terapeutiche proprie che derivano sia dalla contemporanea presenza di composti con attività biologiche individuali distinte, sia da interazioni che possono avvenire fra questi composti; il risultato è che il fitocomplesso esercita un’azione farmacologica che è diversa da quella di ciascuno dei singoli composti che lo costituiscono. Le droghe e le preparazioni vegetali hanno preceduto, nella storia della medicina, i farmaci monomolecolari moderni, ma, al pari di questi, agiscono con meccanismi di interferenza nei processi biochimici dell’organismo prevenendo o riparando le anomalie che portano alle malattie. I meccanismi dell’azione farmacologica e la potenza di tale azione vengono studiati e dimostrati nelle sostanze attive vegetali ricorrendo ai metodi sperimentali adottati anche nel caso dei farmaci monomolecolari. Di conseguenza, la fitoterapia è una branca della medicina basata sulla scienza e non una medicina alternativa basata su concetti filosofici estranei alla scienza.

Fosfolipasi
La fosfolipasi , la ialuronidasi e la fosfatasi alcalina sono dei potenti allergeni che possono provocare pericolose reazioni allergiche nei soggetti sensibili.

Fotossidazione
La fotossidazione è un deterioramento determinato dalla luce.


I
Infiammazione
Reazione dell' organismo ad un attacco chimico, fisico o infettivo, caratterizzata da rossore, calore,gonfiore, dolore e ridotta capacità funzionale.
TORNA SU