A
Acidità
Attitudine a cedere protoni; talora anche misura di tale attitudine.

Acido
Gli acidi sono composti chimici di reattività spesso elevata, caratterizzati, a seconda delle definizioni, dalla capacità di cedere protoni o di interagire con doppietti elettronici disponibili. Le basi sono sostanze con proprietà opposte, possono acquisire protoni o rendere disponibili doppietti elettronici. Entrambi possono essere tanto reattivi da essere corrosivi (es. acido solforico, acido nitrico, acido cloridrico, soda caustica, idrossido di calcio). L'acidità (o basicità) di soluzioni acquose si misura di solito mediante il cosiddetto pH, numero compreso tra 1 e 14 associato alla concentrazione logaritmica di specie acide o basiche. Ad un pH 7 corrisponde una soluzione neutra, un pH < 7 denota acidità (es. la pelle, l'aceto), invece un pH > 7 denota basicità (es. soluzioni di detersivi, calce).

Acido acetico
L'acido acetico CH3COOH è il prodotto di ossidazione dell'alcool etilico. L'acido acetico si può ottenere per ossidazione dell'alcool etilico con vari ossidanti; per ossidazione batterica.

Acido lattico
I batteri lattici appartengono ad un ampio gruppo di batteri utili, che presentano proprietà simili e sviluppano acido lattico come prodotto finale del processo di fermentazione, l'acido lattico formato, crea un habitat non adatto a molti altri microrganismi dannosi, svolgendo un’azione antisettica sulla microflora intestinale.

Alghe verdi-azurri o cianobatteri
Cianobatteri sono batteri fotosintetici, produttori di ossigeno, chiamati anche alghe azzurre o blu-verdi; il loro colore varia dall'azzurro, al rosso al porpora, a causa della presenza di pigmenti accessori, la c-ficocianina (blu) e la c-ficoeritrina (rossa). Appartengono al tipo delle Cianofite e si distinguono dagli altri batteri per la presenza di membrane interne (i tilacoidi) contenenti la clorofilla e altre strutture coinvolte nella fotosintesi.A differenza delle altre alghe e delle piante, i cianobatteri contengono solo la clorofilla a. Sono organismi ubiquitari che riescono a vivere in condizione di vita estreme. Si sono trovati fossili di cianobatteri risalenti a più di tre miliardi di anni fa. Queste forme di vita si formarono in ambiente totalmente privo di ossigeno libero, e la loro comparsa modificò radicalmente le condizioni di vita del pianeta, in quanto la loro attività fotosintetica permise il lento accumulo (avvenuto nell'arco di un miliardo di anni circa) di ossigeno nell'atmosfera del nostro pianeta.Fino alla comparsa delle prime alghe eucariote, verificatasi circa un miliardo di anni fa, i cianobatteri rappresentarono dunque l'unica fonte biologica di ossigeno libero. Anche oggi essi svolgono un ruolo ecologico fondamentale, in quanto sono in grado di fissare l'azoto atmosferico (cioè trasformarlo in composti) e renderlo quindi disponibile per gli altri organismi del pianeta. Si riproducono asessualmente per scissione binaria, presentano forme singole o possono aggregarsi in sottili filamenti.

Amminoacidi
Consistono in acidi organici comprendenti gruppi amminici. La loro importanza deriva dal fatto che una ventina di amminoacidi, in varie combinazioni, è alla base delle proteine e degli acidi nucleici. Gli amminoacidi essenziali per l'uomo sono:
1.Metionina
2.Leucina
3.Valina
4.Treonina
5.Triptofano
6.Isoleucina
7.Fenilalanina
8.Lisina

Non essendo sintetizzabili dall'organismo umano devono essere introdotti mediante la dieta. Possono essere prodotti in quattro modi fondamentali: estrazione, sintesi chimica, fermentazione e catalisi enzimatica. Tra gli utilizzi salutistici si possono citare l'integrazione alimentare (per integrare diete povere in amminoacidi essenziali), l'additivazione di alimenti (per il sapore o l'aroma), la nutrizione animale, la farmaceutica e la cosmetica.

Anfetamina
Farmaco adrenomimetico, dotato di intensa azione eccitante sul sistema nervoso centrale; è detto anche benzedrina o simpamina. A causa dell'effetto neurostimolante l'azione periferica adrenomimetica può essere sfruttata solo localmente. Pericoloso è l'uso dell'anfetamina nel doping, cioè nelle pratiche tendenti a migliorare artificiosamente il rendimento fisico.

Anticorpo
Sono proteine prodotte dall'organismo in seguito a stimolazione da parte di una sostanza estranea. Gli anticorpi si legano alla superficie delle sostanze estranee all' organismo e collaborano alla loro distruzione. Ci sono cinque classi di anticorpi, quelle denominate IgE sono quelle specifiche dell'allergia.

Antiossidante
Gli antiossidanti non sono una categoria di sostanze omogenee: ne fanno parte vitamine, minerali, aminoacidi essenziali, e tutte queste sostanze hanno, tra le altre, una fondamentale capacità: riescono a contrastare efficacemente l'azione dei radicali liberi.

 
TORNA SU